Amor de soi

Toglietemi tutto, ma non i sogni veri, quelli che mi permettono di essere unica.

Amare se stessi è amare gli altri. Amor di sé è costruire intorno a sé una corazza che ci permette di difenderci da chi ci pregiudica e di proteggere la propria dignità al momento giusto.

Non solo. Amor di sé è anche desiderare il bene per le persone che amiamo. Tutto fila liscio con le definizioni che si apprendono nei corsi motivazionali. Ma poi all’atto pratico, qualche concetto si perde. E allora, si assiste a quella estensione negativa che frantuma l’amor di sé e ci impedisce di essere noi stessi.

Il confronto quotidiano con chi ci circonda. Il voler assomigliare a chi è più bello, più ricco, più intelligente e non poterci riuscire ci deprime, ci negativizza e ci impedisce di realizzare i sogni che abbiamo nel cassetto, perché iniziamo a sentirci sfigati, inadatti e sminuiti.

In una società come quella attuale, basata sull’immagine, sulla bellezza esteriore e sulla ostentazione del proprio ego, dove finisce l’amor di sé?

Se il nostro amor di sé non è abbastanza forte, finiamo con il degenerare in un confronto quotidiano con chi ci circonda,  sviluppando una sensibilità negativa che ci impedisce di essere noi stessi e di sentirci meritevoli di amore, successo, felicità etc etc.

Un po’ come la moda. Se ti vesti come la massa non sarai mai te stessa.

L’omologazione crea una sorta di confusione della nostra immagine che ci impedisce di realizzare i nostri sogni e ci obbliga a copiare quelli degli altri. Un concetto che Cinzia Paolini conosce bene, visto che da sempre la sua linea di scarpe è sinonimo di indipendenza e di rappresentazione della bellezza interiore: la liberazione della bellezza di sé.

I sogni veri li fai sempre con un bel paio di scarpe addosso.

L’amor di sé è davvero una parola magica. Pensate prima di tutto a voi stessi e a ciò che vi rende felice. Se siete persone empatiche state cercando proprio quello che rende felice non solo voi, ma anche le persone care che amate. Persone care, selezionate con cura dal vostro istinto positivo, perseverante e soprattutto indipendente.

Se vi capitasse di perdere momentaneamente il vostro amor di sé lasciatemi un messaggio ho un bellissimo paio di scarpe da consigliarvi!

Per questo progetto ringrazio BestWestern Hotel Plus Universo, la famiglia Roscioli, Gilda Clarioni, Eleonora Falasco, Cinzia Paolini, Nicoletta Sciandra, Chiara Gasbarri, DellaPaolini, NinniSenzaFreni.

Questa voce è stata pubblicata in Myself, Outfit, photography e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Amor de soi

  1. Quanta verità in queste tue parole.
    Bellissimi questi stivaletti. Kiss
    Nuovo post “12 anni di NOI” ora su http://www.littlefairyfashion.com

  2. Maria scrive:

    Tutto vero quello che scrivi nel post di oggi, ma è anche vero che si dicono tante cose ma la pratica poi è tutt’altro.

  3. veronica scrive:

    Molto vero quello che scrivi!
    Stivaletti top!!! Un bacio!
    Passa a trovarmi VeryFP

  4. Franci scrive:

    Concordo parola per parola, splendide queste foto e strepitosi gli stivalettiiiiii!!!
    Un bacione! F.

    La Civetta Stilosa

  5. Rossella scrive:

    I tuoi stivaletti sono super, sei bellissima!!!
    Bacioni
    http://www.glitterchampagne.com

  6. Adoro questi stivali!
    Un bacione,
    Mariateresa Scotti
    Fashion secrets of a pretty girl
    FACEBOOKINSTAGRAMTWITTERLOOKBOOK

  7. Vale scrive:

    Bellissime le tue parole amica e bellissima tu (e quegli stivaletti, li voglioooo). Baci

    Fashion and Cookies – fashion & beauty blog

  8. Marta scrive:

    Favolosi questi stivaletti!!!!
    baci baci
    Marta

    http://www.lagattarosablog.it

  9. Martina scrive:

    Mi sono innamorata dei tuoi stivaletti! <3
    Fantastiche queste foto!
    Bacioni
    Martina
    http://www.pinkbubbles.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *