Guerlain, le fragranze

Le fragranze sono sogni e segreti

La mia esperienza olfattiva alla Maison Guerlain

profumi-con-clara-e-foto-di-gruppo-31

profumi-con-clara-e-foto-di-gruppo-27 profumi-con-clara-e-foto-di-gruppo-1 profumi-con-clara-e-foto-di-gruppo-3 profumi-con-clara-e-foto-di-gruppo-21 profumi-con-clara-e-foto-di-gruppo-19 profumi-con-clara-e-foto-di-gruppo-20 profumi-con-clara-e-foto-di-gruppo-24 profumi-con-clara-e-foto-di-gruppo-22 profumi-con-clara-e-foto-di-gruppo-29 profumi-con-clara-e-foto-di-gruppo-28

profumi-con-clara-e-foto-di-gruppo-13

profumi-con-clara-e-foto-di-gruppo-16

profumi-con-clara-e-foto-di-gruppo-30***

 Guerlain nasce 185 anni fa nell’alta profumeria francese. Jacques Guerlain fu tra i più grandi nasi dell’epoca. Creatore delle migliori fragranze di tutti i tempi. Un vero talento che riuscì   a racchiudere tutte le sue esperienze in profumi e flaconi personalizzati.

All’interno della mia beauty experience firmata Guerlain, negli spazi della bellezza de La Rinascente, ho conosciuto Clara che mi ha raccontato la storia della Maison Guerlain, facendomi vivere una meravigliosa esperienza olfattiva esclusiva tra le scie profumate di celebri creatori profumieri che hanno scritto le pagine della storia dell’alta profumeria francese.

Mi sono persa tra i flaconi stupendi e meravigliosi che raccontano la storia di Guerlain come elementi preziosi dei loro contenuti. Ho scoperta l’ape napoleonica, simbolo della Maison, che decora molte delle bottiglie dalla tipica forma ad alveare.

Bottiglie preziose create da artigiani che da generazioni si tramandano l’esperienza, l’arte e la precisione per una creazione lussuosa, unica e preziosa per custodire una fragranza indimenticabile. L’arte dell’imbottigliare con un riempimento a mano è davvero un’arte sofisticata e precisa. Cura e dettaglio per un lavoro minuzioso fatto da mani esperte per custodire il senso dell’eccezionale e della perfezione e della tradizione.

Dal 2008 Thierry Wasser  è il  principale profumiere di Guerlain, in un percorso virtuoso che segna la storia dell’eccellenza francese.

Nel mio percorso olfattivo si alternano note, raffinate, eleganti, seducenti per quella che viene definita la quinta generazione dei profumieri della Maison. Tra le sue creazioni la reinterpretazione della  celebre Guerlinade per La Petite Robe Noire, ultimo must della Maison da scoprire subito. Creazioni profumate chic e glamour. Con note di ciliegia nera, rosa nera, patchouli e tè nero. Il tutto racchiuso in una flacone che lascia intravedere la silhouette di un tubino nero.

Mi sono addentrata con il mio naso curioso in tutte le fragranze esposte. Ho toccato i flaconi preziosi di alta gioielleria. Ho ascoltato il ritmo audace di tutte le fragranze esposte. Tra fiorito fruttato, note fresche e maliziose, note ipnotiche e legnose, essenze speziate, aromatiche ed effimere, vibrazioni allegre e sorprendenti, fresche ed estroverse tra pepe, patchouli, note di bosco, rosa, e bergamotto, rum e cioccolato.  Mi sentivo una piccola esploratrice  alla ricerca del colpo di fulmine. Si perché è proprio vero. Quando senti la fragranza giusta. Ti succede proprio questo. Ci si innamora. Tutti sensi sono coinvolti, non solo il naso, ma soprattutto il cervello.

Puntuale è arrivato. La mia anima è stata rapita da Songe d’un Bois d’Été. Un’interpretazione moderna del concetto di esotismo. Una fragranza arabeggiante, profonda, intensa, legnosa con cedro, patchouli e mirra. Mi avvolge completamente e mi arricchisce di sensazioni nuove. Il flacone è lineare e sobrio impreziosito da fili di oro per un effetto scenico unico e e raffinato. Mi ha colpito come rifletteva la fragranza sulla mia pelle in un miscuglio di sensazioni femminili ma nello stesso tempo ricordavo di averne sentito la scia lasciata da Michele in un riflesso audace e deciso.

Appartiene alla collezione Déserts d’Orient, dove regna indiscusso lo zafferano. Una collezione di spezie e cuoio, note d’Oriente preziose che hanno durata molto breve, circa 48 ore. Per un senso effimero che ci vuole ricordare di vivere intensamente ogni minuto della nostra vita perché preziosa.

Grazie Guerlain per questa esperienza emozionante.

Questa voce è stata pubblicata in benessere, Event e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Guerlain, le fragranze

  1. Devo essere sincera, non ho mai provato e sentito le fragranze Guerlain.
    Ora sono curiosa! Kiss
    “Letterina a Babbo Natale: tra sogni e desideri” ora sul mio blog http://www.littlefairyfashion.com

  2. Maria scrive:

    Non ho avuto la fortuna finora di provare queste fragranze, ma leggendo il post mi sembra di sentire già il profumo.

  3. Lourdes scrive:

    Saranno sicuramente ottimi questi profumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *