La cena stellata

Tutte le strade portano a Cortina

cena-stellata-7

#BolognaCortinawithPrincess 

Un viaggio luxury per una cena stellata

cena-stellata-1

Dopo un viaggio spettacolare a bordo di XC90, dopo una passeggiata rilassante tra le valli e il Golf dello splendido Hotel Cristallo, dopo il check up con il mio Coach della salute, dopo il detox e il relax all’interno della splendida spa con massaggio Essenskin, all’interno dello spazio Cristallo Ultimate Spa, la mia indimenticabile esperienza continua con una magica serata trascorsa nella Veranda del Cristallo. Qui  c’è un autentico Italian Restaurant circondato dalle tre Tofane che di inverno si colorano di neve regalando agli ospiti un ambiente di luce e di relax completo.

cena-stellata-8 cena-stellata-9

La sua cucina diretta dal bravissimo Chef Fabrizio Albini è un viaggio luxury fra le eccellenti squisitezze del nostro territorio, che dal nord al sud imbandiscono le nostre tavole con tantissimi prodotti sani e genuini.

Apro una piccola parentesi per raccontarvi che lo Chef Albini è il paladino della politica che in cucina e nell’alimentazione Less Is Good, alias “un piatto buono e salutare deve essere anche sostenibile, attento all biodiversità e alle tradizioni sociali”.

cena-stellata-5

Lo Chef Albini ogni mese per tutta l’estate fino a Settembre ha ospitato uno Chef romano. Io ho assistito alla performance con lo Chef Salvatore Tassa del Ristorante Acuto di Frosinone.

cena-stellata-10 cena-stellata-11

cena-stellata-3

Salse, contaminazioni tra mare e montagna, creatività come must have, buon gusto, risate, instagram e tanto divertimento sono stati gli ingredienti dei seguenti piatti:

Canederli con lumache, funghi, bacon e limone

Risotto alla parmigiana con tartufo nero e puccia

Triglia in salsa di vino con patate e porcini

Wafer alla cannella con mousse di cioccolato e sedano e tartufo nero con crema di caffè e cardamomo.

cena-stellata-12 cena-stellata-13 cena-stellata-14 cena-stellata-15

Infine a mezzanotte la sorpresa romana, una magico piattone di spaghetti cacio e pepe amalgamati come vuole la tradizione direttamente in un canovaccio alla presenza di tutti i conviviali. Il tutto allietato dalle magiche note di un pianoforte .autentica poesia…

Cosa darei per tornare adesso al Cristallo e ricominciare tutto daccapo.

cena-stellata-4 chef-tassacena-stellata-6 cena-stellata-7

ph Fausto Furgeri

Abiti Ofelia

Bandò Chiara Fini

Tacchi Della Paolini

collage-cena-stellata

Ringrazio per questo progetto:

Volvo Car Italia 

Barbara Mancini Ufficio Stampa

Fausto Furgeri Ph

Cinzia Paolini Stylist

Omnia Relations – Eleonora Alverà

Hotel Cristallo Cortina

Ofelia, Della Paolini, Sathia Michela Rubini, VigevanoShoes #STayMercury

Questa voce è stata pubblicata in benessere, Event, Inspiration e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a La cena stellata

  1. Una cena stellata…..che piatti meravigliosi.
    Mi piace molto il tuo look. Kiss
    Nuovo post “Monnalisa e le creazioni per la stagione FW 2016/17” su http://www.littlefairyfashion.com

  2. Maria scrive:

    Ok deciso prenoto anche io in questo hotel, dopo tutti i post che hai scritto e letto (tutti scritti bene e con passione) non si può mica rinunciare a tutto questo? No non si può.Prenoto subito.

  3. Coco scrive:

    Mi hai fatto sognare con questi manicaretti!!! Nonostante l’uso spesso improprio di questo termine, lasciami dire che sembri una dea! Baci, Valeria – Coco et La vie en rose FASHION & BEAUTY

  4. Francesca scrive:

    Bellissima esperienza.Ti sarai divertita tantissimo e poi tutto quel cibo da leccarsi i baffi
    Un bacione

    LaFra
    http://dreamswithlafra.com

  5. Diana scrive:

    What beautiful pictures and green dress!

    http://bit.ly/dress-simple-but-in-style

  6. Bellissimo abito! Ti sta d’incanto! *-*
    Un bacione,
    Mary
    Fashion secrets of a pretty girl
    FACEBOOKINSTAGRAMTWITTERLOOKBOOK

  7. splendida in quest’abito e quanti piatti deliziosi
    un abbraccio
    tr3ndygirl fashion blog by Pamela Soluri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *