Cristiano Burani

 

Fashion Show #Milanofashionweek

mfw day 1 (1)

 _MER0238mfw day 1 (2) mfw day 1 (4)

Nella splendida cornice di Palazzo Clerici, sfila Cristiano Burani.

I colori sorbetto, il taupe, il bianco, i colori pastello fanno da scia al blu navy e al rosso.  Tagli puliti, semplici, lineari. Io che di solito adoro i tagli più costruiti e complessi  qui ho dovuto veramente ricredermi. Una collezione che ha saputo catturare la mia attenzione. Ho dovuto inforcare gli occhiali e in un attimo i lacrimoni hanno appannato le lenti. Non meravigliatevi vi prego io sono quella che piange ancora davanti ai cartoni della Disney, figuriamoci davanti ad uno spettacolo in cui a sfilare erano emozioni di mesi di lavoro, ricerca, studio di un designer che veste la donna di una nuova femminilità.

Adoro le sovrapposizioni e qui credo di averne viste parecchie, finite in trasparenze, nude look casual & cool.

Tessuti particolari come nylon stampato vichy, canvas accoppiato con poliuretano silver, tela impunturata a mano con bottoni metallici, pelle plisettata e laminata e laserata in quadrati e ancora il mio amore per il lino intravisto ricamato a mano rivelano uno stile frutto di ricerca e sperimentazione ma anche retrò.

Burani si rivela contemporaneo anche nella creazione di accessori, mi hanno colpito gli occhialini rotondi in alluminio con lenti sfumate e gli zaini in nylon.

Due chiacchiere con Carla Gozzi e  uno scatto con Burani nel back stage.

Guardate il filmato molto divertente…anche questo è una sperimentazione by Matteo Consolini.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Cristiano Burani

  1. Francesca scrive:

    Bellissima come sempre angela ! Adoro la linea e l’accostamento dei colori del tuo abito….

  2. veronica scrive:

    Che mito Carla Gozzi!!! Tu bellissima cara!
    Un bacio!!!!
    Passa a trovarmi VeryFP

  3. Cristina Lodi scrive:

    non sono riuscita a passare, felice di aver visto da te foto e video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.