Sai che BRUNCH

Allora per i più golosi se proprio vi piace mangiare oggi vi parlo di BRUNCH

il post è lungo, mettetevi comodi per mangiare con gli occhi

brunch (14)

Brunch, lo saprete già tutti, deriva dall’unione di due parole americane breakfast e lunch. Questa tradizione risale a circa duecento anni fa, proprio negli Stati Uniti. Successivamente sembra si sia estesa al Nord America e alla Gran Bretagna. Qui in Italia, fedeli come siamo a sederci a tavola anche 4 volte al giorno, figuriamoci se ci facevamo influenzare dal brunch!

Cosi forse solo oggi qualcuno si è buttato in questa nuova avventura culinaria, chiamandola novità. Quindi in Italia oggi è trendy fare il brunch! Diciamo che sostituisce la colazione e il pranzo e si consuma tra le 11 e le 12.30 sempre a buffet. Si compone di molti prodotti della english breakfast, a cui vengono aggiunti pasti e prodotti caratteristici del luogo di consumazione.

Il brunch italiano comprende anche torte dolci e salate, affettati e formaggi, assaggi di pasta e diversi secondi caldi e freddi.

Bella magari anche l’idea di farlo a casa o in occasione di feste private. Non possono mancare tè, caffè, torte dolci e salate, muffin in tutte le tipologie, crostate di marmellate, croissants, formaggi, frittata, uova strapazzate, prosciutto cotto e crudo, panini, Insalate, focaccie, frutta e macedonia. Meglio, poiché ancora più trendy il brunch vegano!

brunch (2) brunch (3) brunch (4) brunch (1) brunch (5) brunch (6) brunch (7) brunch (8) brunch (10) brunch (11) brunch (12)brunch (13) brunch (15) brunch (16) brunch (9)

ph Piergiovanni Sbriglia

il mio look è di Loladarling Adolfo Lugli Abito in una opera d’arte

Io ho provato il brunch enogastronomico  del famoso e aristocratico Grand Hotel Majestic già Baglioni di Bologna. Nello spazio dei ristoranti artistici, che parlano di storia, arte e cultura c’è anche un ingresso dedicato alla clientela esterna. Chiunque può prenotare e consumare il brunch all’interno di questo spazio alternativo. In questo modo chiunque può vivere la città di Bologna assaporando, non solo la creativa cucina dell’executive chef del Ristorante I Carracci – Tre forchette Michelin – Claudio Sordi, ma anche  gustare, con gli occhi, questo ritrovo artistico di altri tempi,  in una atmosfera sicuramente unica, piena di autentici capolavori dell’arte italiana. La cucina del ristorante, seguita dal grande Chef, si trasforma da cucina molecolare in cucina creativa, arricchita di piatti genuini fatti con materie prime di grande qualità e prima scelta. Prelibatezze semplici ma raffinate squisitamente chic.

Che poi si dice che il brunch faccia dimagrire poiché riduce il numero delle volte in cui mangia, mah, fate un po’ voi! Io vi dirò che dopo il brunch ho saltato la cena e ho mangiato a pranzo del giorno dopo. E non seguite le diete delle star. Seguite il vostro corpo che vi parla. Poi se vi controllate potrete gustarvi tutte le prelibatezze di questo mondo senza fare alcun sacrificio e prepararvi all’estate nel modo giusto! Pertanto Brunch e basta!

Questa voce è stata pubblicata in benessere e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Sai che BRUNCH

  1. Quante prelibatezze, può essere una bella idea per una festa con gli amici. Kiss
    Oggi sul mio blog http://www.littlefairyfashion.com “Come ti trasformo un look kids”

  2. Lourdes scrive:

    Bell’idea il Brunch da fare in tutte le occasioni, da compleanni, feste con amici e magari anche in matrimoni di quelli che si celebrano nel pomeriggio.

  3. Maria scrive:

    Leggere il post sul Brunch a quest’ora non aspetterei di certo all’orario di inizio, andei a fare subito colazione.

  4. Che tentazione tutte queste meraviglie, come si fa’ oggi solo con un piatto di bresaola ed insalata?baci Elisabetta

  5. un post super delizioso! ho appena cenato e ci vorrebbe uno di quei dolcini 😛
    un bacio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.