Garden Therapy

In questo momento della nostra vita ho abbandonato gli outfits da fashion lover per vestire i panni comodi di chi sta cercando di trasformare le giornate, in qualcosa di rilassante, piacevole, divertente e creativo.

Voi fate Giardinaggio?

Se prima il giardinaggio lo consideravo una necessità ora è diventato una sorta di terapia del distacco.
Ed è subito Garden Therapy!
Seminare ortaggi e fiori, raccogliere le foglie, innaffiare le aiuole, travasare, strappare le erbacce, stare a contatto con la natura, diventano attività rilassanti.

Tutti i sensi sono stimolati: mi godo la luce del mattino e i colori del tramonto.  Osservo la magia della natura, ascolto il canto degli uccelli. Le verdure nell’orto iniziano a intrevedersi. Che bello vedere le aiuole in fiore e che buone sono le prime fragoline.
Farsi contaminare dalle bellezze del mondo naturale crea benefici e allevia ansie e depressioni e consumo anche calorie.

Ed ecco che appena mi spuntano i brutti pensieri, il giardino diventa uno dei miei pensieri felici.  Allora indosso uno dei miei cappelli di paglia, un paio di sneakers e corro a rastrellare il prato fino a che ritorna la gioia e l’equilibrio, l’umore positivo e l’ottimismo,  mentre i colori e i profumi esplodono intorno.

Lo spazio è enorme per liberare la mente dai pensieri negativi e fare entrare le nuove idee per ri-costruire il mio futuro e la mia business- life!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.