La colazione creativa

E poi se proprio innamoratevi di nuovo che dimagrite in automatico. Punto.

colazione (1)

Non è un segreto dai! Lo sanno tutti che per restare in forma devi mangiare poco e se vuoi dimagrire non devi magnà!

E basta con queste diete! Tanto ognuno di noi, dopo qualche anno di vita, superata abbondantemente la maggiore età, inizia a conoscere molto bene il proprio corpo meglio dei dietologi.

Io, per esempio, se faccio colazione con brioche e cappuccino, quindi la tipica colazione da bar all’italiana, non dico che ingrasso, ma mi sento più gonfia e sicuramente col tempo meno in forma. Al contrario, se bevo un cappuccio o un tè e mangio un frutto soltanto a metà mattina, sono una molla e mi sento pure figa!

Un giorno vidi un documentario inglese in cui si misurava quello che ingurgitava un campione rappresentativo della popolazione. La simulazione avveniva riempiendo di cibo il contenitore trasparente di un frullatore di grandi dimensione che simulava poi alla fin fine il nostro stomaco.

A partire dalla mattina il contenitore, alias il nostro stomaco, raccoglieva in media: latte, brioche, caffè, torte, pasta, carne, caramelle, insalate acqua etc etc  e tantissima altra roba. Poi il tutto veniva frullato, ad avvalorare la rappresentazione del nostro stomaco pieno di schifezze … tanto che dopo quella immagine non ti restava che vomitare.

A me servì molto quel documentario. Mi permise di mettere un freno all’alimentazione e di avvalorare ancora di più la mia tesi. Ogni volta che devo mangiare mi appare il frullatore e riduco drasticamente le quantità di cibo ingurgitate.

Per cui, se fate parte della numerosa schiera dei proviamo tutte le diete, allora state sbagliando strada. Per dimagrire dovete allenate il cervello e non la tavola. Se il vostro stomaco è addestrato a mangiare, mangerà sempre poiché la sua volontà non dipende dal cervello. Il vostro cervello non ha gli strumenti giusti per dire STOP, quindi occorre addestrarlo. Non conta la frequenza dei pasti, conta un addestramento culturale, educativo. Occorre educare all’alimentazione. Quindi partiamo dal cervello e non dallo stomaco.

Partiamo da mia nonna che mangiava pane e pomodoro a colazione. Non mangiava mai fuori pasto. A pranzo mangiava un primo oppure delle verdure, cicoria, bietole o cime di rapa. Saltava la cena, poiché andare a dormire leggera voleva dire andare a dormire con l’intestino pulito!

colazione (6) colazione (2) colazione (5) colazione (3) colazione (4) colazione (7) IMG_3753 colazione (11) colazione (9)

ph Piergiovanni Sbriglia

Breakfast presso Grandhotel Majestic già Baglioni Bologna

P.S. Trovo particolarmente efficace seguire un regime alimentare dietetico durante la nostra quotidianità per poi riuscire a gustare tutto quello che la tavola delle colazioni di un hotel di lusso può offrire. Come la colazione che ho gustato, in maniera passionale, durante la mia avventura luxury al Grand Hotel Majestic già Baglioni a Bologna.

Le foto sono state scattate durante il mio soggiorno artistico, storico e anche culinario, dal mio bravissimo fotografo Pier. In mia compagnia la mia cara amica Cinzia e Barbara Mancini del mio ufficio stampa.

Nelle nuove sale 800 & 900 del Grand Hotel Majestic, abbiamo gustato  una ricca colazione a buffet tra morbide note musicali. Dal pane fresco di tutti i tipi, dall’integrale, ai panini alle noci, alle torte dolci e salate, brioche, frutta, confetture di marmellate che io divoro a cucchiaiate, macedonia, vasto assortimento di ogni tipologia di yogurt. Infine il mio amato cappuccino di una cremosità deliziosa anche qui.

Ecco ho potuto mangiare tanto, senza sentirmi in colpa, perché io di solito la colazione non la faccio! Voi però fatela non ascoltate i miei consigli ok?!

Una buona alimentazione parte dalla colazione

Partire al mattino con il piede giusto è sempre un ottimo rimedio per iniziare a carburare cercando di iniziare la nostra giornata non solo con la concentrazione necessaria ma anche con il buon umore. Sicuramente la colazione aiuta a caricarci di buon umore, positività e voglia di vivere. Svegliarsi con il profumo del caffè. E con la delizia delle briosche appena sfornate oppure con il profumo della frutta fresca.

L’ispirazione giusta infatti sarebbe quella di fare colazione alle ore 7 dopo la corsa. Il momento ideale per mangiare: cereali, biscotti, pane, briosche, marmellate, yogurt, frutta, spremuta, tutto ciò che normalmente è proibito assumere durante la giornata, al mattino puoi! Lo sapevate che la caffeina stimola la memoria? Per chi fa lavori di ufficio allora un bel caffè o un ottimo cappuccino è il modo giusto per partire.

Sicuramente sempre meglio preferire cereali integrali abbinati alla frutta secca. Oppure pane tostato integrale con sopra dell’ottima marmellata di sola frutta.

Buona Giornata e Buona Colazione!

Questa voce è stata pubblicata in benessere e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a La colazione creativa

  1. Per me la colazione è un pasto importante, abbondante e sano, non potrei iniziare la giornata solo con un caffè. Kiss
    “Testa fra le nuvole con Adorn supreme hair” ora sul mio blog http://www.littlefairyfashion.com

  2. Lourdes scrive:

    Se si vuol iniziare bene la giornata bisogna fare una bella colazione, magari mangiando meno durante tutto il giorno, ma la colazione e il pasto più importante della giornata.

  3. Maria scrive:

    Fare colazione la mattina è molto importante per iniziare bene la giornata, io preferisco farla con briosce e cappuccino, la frutta ne mangio poco e niente, anche se dovrei prendere l’abitudine di mangiarne di più. Dovrei seguire di più i tuoi consigli se voglio dimagrire 🙂

  4. Lidia Nicolis scrive:

    Io seguo, più o meno, la dieta della tua nonna…e per ora funziona! 😉
    Un abbraccio, Lidia

    http://www.lidiasbag.com

  5. aida scrive:

    Nostra nonna…un mito. “L’intestino pulito” un motto che mia mamma (50Kg scarsi) ha prelevato ed e’ diventato il suo stile di vita!
    Io mangio e anche tanto…anche pane e pomodoro!! Ma come lo faceva LEI….nessuno. Bacio grande grande cocca!

  6. Franci scrive:

    Per me la colazione è fondamentale, senza non riesco proprio ad iniziare la giornata! Bellissime foto come sempre!
    Un bacione! F.

    La Civetta Stilosa

  7. Marina scrive:

    Io sbaglio lo so! Solo caffè a colazione !!
    Però è importante avere le giuste abitudini!
    Un bacio Angela
    Marina
    http://www.sweetlavanda.it/2016/05/un-nuovo-look-tutto-made-in-italy/

  8. Nerline scrive:

    I love how you put the look together.

  9. Giada scrive:

    Foto bellissime e post fantastico! Complimenti

  10. Luisa scrive:

    hai ragione,tutto comincia dal cervello.Se pensiamo che “grazie” a qualche pasto prenderemo dei chili di troppo li prenderemo sicuramente e li ho presi anch’io.Ma “cambiando” il cervello ho cambiato anche il corpo. La mattina uso il mio frullatore per fare smoothie di frutta,bevo un te’ oppure un caffe’ ,pranzo,ceno,mangio molta verdura,carne e….grassi,non ho piu’ paura di questi ma devono essere ovviamente sani e anche dolci.Ho cambiato la mia taglia cambiando il mio modo di pensare.

Rispondi a Franci Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.