SIMONE

Donne non si nasce,

lo si diventa

Simone De Beauvoir

pavesina (2)PAVESINA PER BWHY (25)PAVESINA PER BWHY (24)PAVESINA PER BWHY (22) PAVESINA PER BWHY (20)PAVESINA PER BWHY (16) PAVESINA PER BWHY (17) PAVESINA PER BWHY (18) PAVESINA PER BWHY (19)
Simone De Beauvoir è nota per il suo impegno femminista e progressista, per il suo percorso intellettuale sulla libertà personale e sulla conoscenza di se stessa e della propria identità in quanto donna.
Grazie a lei oggi le donne possono conquistare gli stessi traguardi degli uomini pur avendo un ruolo importante all’interno delle famiglia e del matrimonio. Il ruolo femminile nella società è da sempre stato l’argomento prevalente della sua letteratura.
A pagina 661 de “Il secondo sesso” Simone scrive:

“ La donna indipendente – e soprattutto la donna intellettuale che giudica la propria situazione – soffrirà, come donna, di un complesso di inferiorità; non ha tempo disponibile da dedicare alla sua bellezza cure così attente come una donna leggera e ambiziosa, la cui unica preoccupazione è di essere seducente” .

Oggi è solo grazie al suo contributo che noi donne occidentali possiamo essere indipendenti, autonome, libere soprattutto economicamente, senza soffrire di inferiorità. Tutto questo ci ha permesso di dedicare parte del nostro tempo alla cura di noi stesse inseguendo anche una bellezza esteriore che ci aiuta a vivere meglio senza cadere nella frivola leggerezza. In fondo siamo donne e la sensualità è parte di noi e diventa punto di forza se sappiamo usarla con intelligenza.

Ho scelto di interpretare una borsa che la ricordasse, una mini clutch stile vintage un po’ parigina, in morbido tweed bluette, con tracolla, inserti in suede e interno in finta pelle laminata lucida. Una borsa piccola e versatile con dentro solo la leggerezza della libertà.

“Quello che m’inebriò quando tornai a Parigi, nel settembre del 1929, fu innanzitutto la mia libertà. La sognavo dall’infanzia… E ora, finalmente, ero libera: ad ogni gesto che compivo, mi meravigliavo della mia leggerezza”.
Simone De Beauvoir

Omaggio a Simone (1) Omaggio a Simone (2) Omaggio a Simone (3) Omaggio a Simone (5) Omaggio a Simone (6)Ringrazio mia sorella Mary per il supporto grafico, Cinzia Paolini per il supporto stilistico e soprattutto Bewhy per questa collaborazione.

_MER1542La Simone è in vendita presso Bounty Concept store a Migliarino e a Modena presso 381 Boutique. On line la trovate su Be Why Accessory e su pavesina.com.

***

Visitate il mio Show room on line

pavesina.com

Questa voce è stata pubblicata in Inspiration e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

16 risposte a SIMONE

  1. ManueLita scrive:

    wow complimenti !!! adoro il tweed che hai scelto e anche gli inserti
    http://unconventionalsecrets.blogspot.it/

  2. alice scrive:

    Ottima affermazione!

    Da me c’è un nuovo post, ti aspetto!
    BABYWHATSUP.COM

  3. OMG
    Angela!!!Questa è ancora più bella.
    Sei geniale e sei nata per questo mestiere.
    Un bacione
    Maggie Dallospedale Fashion diary – Fashion blog

  4. gloriadressup scrive:

    che bella iniziativa. acquistare una borsa che nasce da una storia come quella che hai descritto ne aumenta ancora di più la bellezza e il valore.
    ciao gloria
    http://www.gloriadressup.com

  5. bellissimo post!!! la borsa è favolosa!!!

    Federica
    http://www.thecutielicious.com
    The Cutielicious

  6. Chiara Vitaloni scrive:

    Complimenti per questo articolo davvero interessante, belle le foto di repertorio e molto chic la borsa Simone.
    My Accessories World

  7. veronica scrive:

    Tesoro complimenti hai creato una borsa favolosa e ti sei ispirata veramente ad una donna straordinaria!
    Baci cara!!!
    Passa a trovarmi VeryFP

  8. mariaclaudiam scrive:

    Quando ho letto la quote del inizio non mi immaginavo mai che il post finisse a presentare una borsa, tra l’altro bellissima! Ingegnosa idea!
    Mary
    http://instantmagic.wordpress.com

  9. Eli scrive:

    LA donna di Sartre o sbaglio??? Incredibile donna. Sapiente, ferrea, me la ricordo bene quando scrissi la tesi trattai anche il tema della donna e le differenze di genere.
    Bravissima Angiolina. Ottima ispirazione anche questa.

    Eli
    http://www.theladycracy.it

    • Angela Pavese scrive:

      SI SI PROPRIO LEI. un rapporto particolare il loro, libero ma molto intenso…un rapporto forse ancora oggi inconcepibile.

  10. Vale scrive:

    E’ stupenda, sei stata bravissima, la adoroooo ! Baci

    Fashion and Cookies
    Facebook / G+ / Bloglovin

  11. Hola guapisima me ha encantado el post!!
    besos de susana de piñadelys
    http://pinadelys.blogspot.com.es/

  12. emiliano scrive:

    Troppo forte splendida “pavesina”…complimentissimi

  13. lucia scrive:

    la borsa molto bella, molto particolare ..grintosaaaaaaaaa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.