ValdiFassaFamily

A me la montagna fa sempre uno strano effetto.

Non la amo.

La tollero fino alle 11.30

Il freddo, gli indumenti pesanti, il cibo, le curve, la neve, il ghiaccio, gli scii, le salite e le discese. Io proprio la montagna non riesco a farmela piacere né di inverno, né d’estate.

Lo sci è tra i pochi sport che non mi coinvolge, seppure riesca comunque a venire giù rotolando su qualche pista facile, con una tale tensione e paura che, la rigidità fisica e psicologica mi stremano nel giro di una ora. Una mia caduta di anni fa, me la porto dentro come un macigno e la paura mi si rinnova ogni anno quando scocca l’ora fatidica della settimana bianca in #ValdiFassaBedFamily. E pensare che prima di quella caduta ero anche bravina!

La mia settimana sulla neve cerco di farmela piacere altrimenti che vacanza sarebbe?

Vigo di Fassa (1380 m.s.l.m.) è un comodo punto di partenza per le più belle escursioni nel regno celebri delle Dolomiti, per tutti gli appassionati di sci, ecco appunto: appassionati!

Cosa può fare allora sulle dolomiti una sciatrice stanca?

Viverla in maniera slow, ossigenare mente e corpo, rilassarsi a contatto con la natura e con il benessere. Lasciamo fuori la fretta! In montagna non si va solo per sciare, ma per ritrovare il contatto con la natura e con noi stessi!

Prima di tutto decidere di fare la settimana bianca cercando di allinearsi il più possibile con previsioni meteorologiche soleggiate. Questo vi permetterà di prendervi delle pause al sole in cima a qualche baita tranquilla senza patire troppo freddo. In tal caso ricordatevi di portare con voi creme solari in quota.

Dopo che vi sarete riprese vi consiglio di arrivare a valle. Io resisto fino alle 1130 se comincio a sciare alle 9. Fa parte del relax da sci, dotarsi di un armadietto in quota. Le più importanti stazioni sciistiche ne sono già dotati, in questo modo evito di caricarmi gli scii a spalla e di camminare con gli scarponi che mi segano le gambe come di consueto. Raggiungo la cima con un paio di UGG/Timberland e scendo leggera e libera di poter orientare successivamente le mie scelte di svago.

Vigo di Fassa, è dotata di una bellissima spiaggia di neve il Ciampedie a 2000 m, che offre una vista stupefacente poiché è circondata dalla Marmolada, gruppo del Sellaronda (con i suoi 40 km di piste collegate: Pordoi, Sella, Gardena, Campolongo), Passolungo e Catinaccio. All’interno il baby park il Kinderpark Ciampedie Laurin, con animazione musica giochi e scuola di sci per i più piccoli.

Così mentre la mia famiglia continua a fare piste nere con una energia invidiabile, io mi avvio a valle e comincio i miei 8 km a piedi sui sentieri urbani e campestri. Salto il pranzo e continuo a camminare godendo finalmente della stupenda vista panoramica che spazia da Cima Undici e Cima Dodici fino al Sella e alla Marmolada.

Panorami che non mi godo quando sono in quota poiché sono troppo concentrata a incastrare il mio corpo in quelle posture basiche che mi aiutano ad arrivare a valle sciando come un salame.

 Qcterme e piscine all’aperto sotto le Dolomiti

Cosa fare nei giorni successivi?

Hanno appena aperto uno splendido centro termale. Vi ricordate  il Qctermetorino ? A Pozza di Fassa, incastonato in una valle, attraversata dal fiume ai piedi delle Dolomiti più belle, sorge il QCTerme Dolomites.

Un centro tutto naturale costruito per sfruttare il potere dell’acqua termale, ricco di proprietà benefiche, che sgorga dalla sorgente naturale Alloch, l’unica sorgente solforosa del Trentino e che alimenta tutte le vasche del centro attraverso bagni di vapore, docce, saune, bagno turco, knipp, vasche di scrub con bagno giapponese e tanti altre.

Consiglio di seguire il percorso indicato e di andarci al mattino troverete pochissima gente ed è una goduria pazzesca. Fatevi anche un massaggio per spezzare prima di proseguire con le sale relax. E di godervi la piscina all’aperto un vero paradiso per pochi eletti.

Ah vi ricordo di camminare a piedi di non prendere mai l’auto.

Tutte le destinazioni sono facilmente raggiungibili con un po’ di pazienza e voglia di mettersi in movimento. Oggi per esempio dopo aver sciato sono scesa a valle per andare a piedi a Soraga percorrendo i sentieri interni battuti in mezzo al bosco, sempre in solitaria. Mezzora di camminata circa 3 kilometri. Uno di questi giorni incontrerò un alieno.

Ed adesso relax

Sauna e bagno turco nel mini centro benessere dell’hotel family La Grotta. Spa, sauna, bagno turco, relax e acqua aromatizzata agli agrumi e frutta. Idro in camera con tanta la schiuma. Massaggi e benessere e infine deliziose cene con la mia famiglia e con i miei look glitterati.

Chiudo le giornate con lunghe passeggiate notturne con mio marito. Pochi e rari momenti di intimità date le nostre vite frenetiche! Almeno 7 km bastano per digerire e poi andare a letto stanchi e felici. Buonanotte!

Questa voce è stata pubblicata in Event e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

11 Responses to ValdiFassaFamily

  1. Maria scrive:

    Sembra di essere li per come hai raccontato la tua esperienza in montagna e anche se non ti piace l’importante e che ti sei rilassata.

  2. Vivy scrive:

    Anch’io non amo la montagna infatti appena ho un attimo vado al mare anche d’inverno….però questo posto è meraviglioso 🙂 Baci! http://www.vlifestyle.it

  3. iolanda scrive:

    Anche io non amo particolarmente la montagna, la neve è bella, ma non sopporto il freddo.. d’estate la tollero di più, ma nulla mi fa sentire bene come il mare!
    un abbraccio grande

  4. Paola scrive:

    Neppure io amo la montagna…i paesaggi sono bellissimi, ma a me dopo un paio di giorni viene la depressione!:-)
    Comunque vissuta così in relax, tra terme e passeggiate, è molto piacevole!
    Un bacio
    Paola ♡
    PollywoodbyPaolaFratus

  5. Chiara scrive:

    Mi hai riportata ai ricordi d’infanzia, andavo sempre li in settimana bianca!!!
    Bellissimi i tuoi look!
    kiss
    Chiara – http://www.shesinfashionblog.com

  6. S scrive:

    A me la montagna piace (vabbè a me piace fare praticamente qulunque sport all’aria aperta), l’unica cosa che non sopporto è il troppo freddo: quest’anno sono stata per la settimana bianca ad Ortisei e faceva -15 in vetta e in paese la temperatura non è mai scesa sotto i -10; non me la sono goduta per niente nonostante le saune e le piscine riscaldate in cui passavo le serate, troppo troppo freddo! X(
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.it/

  7. Belle foto! Io non amo la montagna. Amo il mare e abitandoci vicino è davvero bello affacciarsi alla finestra e sentire il rumore del mare!
    Un bacione,
    Mary
    Fashion secrets of a pretty girl
    FACEBOOKINSTAGRAMTWITTERLOOKBOOK

  8. Ci è piaciuto davvero molto il racconto di come hai vissuto la montagna!
    Bellissime le foto! 😉
    Un bacio
    Agnese & Elisa
    http://desiresinstyle.com/

  9. veronica scrive:

    A me la montagna piace solo in inverno, se poi però, ti fai un giro alle terme in una bella spa sì che si da la svolta!
    bacioni!
    Passa a trovarmi VeryFP

  10. Vale scrive:

    Bellissimo il racconto di come hai vissuto questa settimana, io la penso come te anche se non ho tutta la tua energia e la camminata da sola in mezzo al bosco non la farei – sono fifona 🙂 Stupendi i tuoi look, prima o poi dobbiamo farci una vacanza insieme e sono sicura che mi divertirò come una matta con te 🙂 Baci

    Fashion and Cookies – fashion and beauty blog

  11. Rosaria scrive:

    Anche io preferisco il mare alla montagna ma come hai raccontato questa esperienza con foto davvero belle mi hai fatto venire voglia di andarci ❤

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.