Andrea Bed

Il duro compito di essere mio figlio.

Istanti continui di felicità colorata di quella purezza  dalle linee  morbide e rigorose.

Potente e assoluto, lui per me è una fonte continua di ispirazione.

Ogni tanto, quando me lo permette, cerco di raccontarlo, ma lui è materia infinita e per cogliere il suo genius, mi devo nascondere dietro un albero, sedermi sul prato e sentire i suoi pensieri che si celano dietro la sua voglia di tirare. Un pieno di energia.

Dolce come il cacao, acido come la liquirizia per un mix creativo e curioso che stimola i miei sensi e la mia curiosità mentre mi sono già sciolta nell’immortalare a 10 anni il suo swing inaspettato.

ModenaGolfCountryClub

“Mami, a me piacciono gli sport individuali.
Dove c’è silenzio e dove tutto dipende dalla tua sola forza personale.”
#AndreaBedeschi

E adesso chi lo dice a suo padre che non vuole più fare pallavolo?

Questa voce è stata pubblicata in benessere, Inspiration e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Andrea Bed

  1. Maria scrive:

    Per quando sia casinista e a volte è una fatica farlo stare fermo preferisce il golf alla pallavolo, dove il golf è uno sport tranquillo e questo vuol dire semplicemente che Andrea è unico e gli aspetta un futuro di pieno di soddisfazioni. Continua cosi.

  2. lourdes scrive:

    Grande tuo figlio, credo che somigli a te per la sua creatività, state benissimo nella foto tutti e tre.

  3. Lizzy scrive:

    che caratterino! maturo e ben definito! complimenti!

  4. LianaLaurie scrive:

    wonderful post, dear! ♥

  5. Paola Lauretano scrive:

    Mi sembra abbia già un bel carattere… chissà di chi avrà preso?!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *