Current mood: Fuck Mrs Hide!

Quell’uomo aveva qualcosa di strano, qualcosa che colpiva in modo particolare. Non so esattamente come dire, signore: qualcosa di freddo e sottile che penetrava fin nel midollo delle ossa”, e ancora: “Fui inoltre colpito […] dallo strano malessere causatomi dalla sua vicinanza. Tale malessere era come una sensazione di freddo incipiente accompagnato da un rallentamento dei battiti del polso.

Robert Louis Stevenson

Strange Case of Dr Jekyll and Mr Hyde

parakeets (7)

La quasi totalità degli individui è dotata di due personalità. La buona, quella istituzionale e ufficiale che prevale. Poi in base ad un filtro, ben dosato, controllato e regolato da impulsi cerebrali, si nasconde la parte malvagia.
Mi piacerebbe scrivere il seguito del famosissimo libro di Stevenson Dr Jekyll and Mr Hyde in una nuova interpretazione della sopravvivenza del bene e del male all’interno dei nostri corpi e lo intitolerei Del Dott Jekill e MrHide ai tempi dei Social, Versione 2.0.
Racconterei come la parte cattiva domina sulle relazioni sociali reali e la parte buona sulle relazioni virtuali. Racconterei di come col tempo la parte cattiva distrugge il filtro della moralità fino a fare coincidere le due personalità in una sola: il mostro. Un mostro inquietante che nella realtà esplode di rabbia, stress, invidia e grida vendetta, non si capisce bene per cosa, ma la situazione degenera tanto che diventa impossibile ridimensionarla.

parakeets (8) parakeets (9)

Tutto comincia un giorno laggiù all’Inferno. L’Inferno, sovraccarico di malvagi, grida giustizia per avere spazi più comodi e poiché le istituzioni si sa, sono lente e la burocrazia lunga e tediosa per gli ampliamenti, molti diavoli hanno pensato bene di spostarsi qui sulla Terra. Per tale ragione ecco spiegata la prevalenza numerica dei personaggi malvagi che ci capita troppo spesso di incontrare. I diavoli che vivono sulla Terra si sono talmente integrati con gli umani che la sfortuna di incontrarli è un rischio davvero sempre più reale.

parakeets (10)

I problemi che si percepiscono, nel momento in cui si ha la sfortuna di incontrare tali personaggi, sono tanti. Il primo, in ordine di importanza, è che anche tu che, fino a ieri eri buono, dolce, fesso e generoso, diventi cattivo per osmosi.
È così andiamo avanti, sopravvivendo sul conflitto fra bene e male. Finché gli umani, i terrestri che sono fondamentalmente buoni, ma fessi, riescono a prendere il sopravvento e a dominare la situazione. Come? Senza nessun reale combattimento, ma dandosi alla fuga, senza affrontare la situazione, ma nascondendosi nell’indifferenza.
Converrete con me che se non sei Dio non metterti a combattere contro i diavoli non ne vale la pena! Non siamo ipocriti e la nostra natura è assolutamente diversa e in contrapposizione.

Imparare a riconoscere questi personaggi è la soluzione!
Come? Aguzza la vista.
Secondo la psicologia, i segni di malessere uno se li porta dentro e poi restano sul corpo come deformità oltre che degenerazione mentale. Riescono a mascherarsi adottando un viso compassionevole ma dopo un po’ di accorgi che è brutto. La cattiveria rende brutti.
Sono solita pensare che possiamo usare tutti le creme di ultima generazione per migliorare il nostro aspetto fisico e preservare la nostra bellezza, ma se siete cattivi la pelle diventa dura e niente penetra all’interno.
I diavoli, di qualunque tipo siano, non verranno mai sanati con l’integrazione e nell’era dei Social hanno libertà di muoversi per raggiungere i loro scopi in tranquillità.
Qualcosa in più di Stevenson l’ho imparata.
Allontanate i diavoli e lasciate che gli umani prendano il sopravvento. Gli umani sono dei vasi fragili, con infinite potenzialità e tante personalità, ma nessuna di queste è cattiva, in fondo la loro natura è un microcosmo di bontà.
parakeets (11)

Tshirt con cerchi in ecopelle Abito a righe e soprabito grigio fanno parte della capsule Parakeets Per Sathia

Bandò by Chiara Fini

I capi fotografati si possono acquistare direttamente da Sathia a questo indirizzo mail info@sathia.com oppure il Bounty Concept Store a Migliarino.

Il resto è noia

ph Fausto Furgeri

Questa voce è stata pubblicata in Myself, Outfit, photography e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Current mood: Fuck Mrs Hide!

  1. Bellissima riflessione!!!
    Mi piace moltissimo il tuo look. Kiss
    Nuovo post “Ricordi di un’infanzia semplice” ora su http://www.littlefairyfashion.com

  2. Rossella scrive:

    Un po di angelo e diavolo esiste in ciascuno di noi! Bello ciò che hai scritto! Del tuo look adoro la tua maglia!
    http://www.glitterchampagne.com

  3. Franci scrive:

    Sono sicura che saresti perfettamente in grado di scrivere il seguito di Dr Jeckill e Mr Hide, hai una fantasia incredibile! Look pazzesco mi piace da morire come ti stanno questi jeans flare, dovresti metterli più spesso!
    Un bacione! F.

    La Civetta Stilosa

  4. Maria scrive:

    Purtroppo gente cattiva o diavoli come li chiami tu ce ne sono un bel pò, non è facile riconoscerli perchè prima sono dolci, disponibili, carini, fanno di tutto per avere la tua fiducia o meglio prendono la tua anima e poi quando ormai sei succube di loro ti pugnalano alle spalle, allora tu che fai? Stai male, soffri, e inizi a non fidarti più di nessuno anche di chi diavolo non lo è.
    Ma poi se ci pensi bene gli angeli ci sono, si, sono quelli che ti aiutano ad andare avanti, fanno di tutto per farti stare bene, ti rispettano senza volere niente in cambio, il problema e che gli angeli non li vedi subito perchè non è certo facile riconoscerli, ma ci sono fidati.

  5. iolanda scrive:

    Questa è una delle prove inconfutabili che Lombroso ha fatto cilecca con la “teoria dei criminali” evvè, a volte si nascondono anche dietro visi angelici.
    baci baci,
    iolanda

  6. Lourdes scrive:

    I diavoli sono tanto bravi ad immedesimarsi negli angeli che non ti fanno capire chi è il buono e chi è il cattivo. In questo caso i diavoli vanno avanti e gli angeli stanno li dietro a far di tutto per farsi notare, a far si che la gente stia bene ma niente. Poi ci sono angeli che si arrendono,che ci rinunciano, ma alla fine arrivano altri angeli più forti dove sistemano tutto. Anche gli angeli non sono tutti uguali.

  7. Coco scrive:

    Ciao Angela, il tuo look è come sempre unico e spassosissimo (è vero che tutto il resto è noia). Quanto all’argomento trattato, non mi voglio esprimere perchè ho sofferto molto a causa di persone come quelle che descrivi. Pietra sopra (il cuore). Baci, Valeria – Coco et La vie en rose (my website is under maintenance right now, you can come share some love on my FB page if you like!)

  8. Elisa Negro scrive:

    Belli i tuoi articoli ed ottimi anche gli outfit.
    Trovo spesso sounti ed ispirazione dai tuoi articoli per la mia attività di consulente d’immagine e bridal stylist
    Quella maglia è veramente top! Love it.

    Se hai voglia di seguire le mie attività mi trovi su facebook: Consulenza d’immagine – Elisa Negro

    ciao

  9. Mi piace moltissimo il tuo blog. Mi ritrovo praticamente sempre negli outfit che proponi e nel tuo stile.
    Veramente molto brava a scrivere e con un ottimo senso del gusto.
    Grazie mille.
    Se hai voglia di vedere i miei lavori li trovi qui:
    Allestimenti e fiori per matrimoni
    Ciao
    xxx

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.