Fashion Survey in San Francisco

Ogni progetto parte da un sogno.  Da un sogno particolare, proprio quello che a furia di stuzzicarti, è riuscito prepotentemente a sopravvivere all’alba di ogni giorno.

Si parte con un carico di aspettative e un bagaglio di informazioni che incasellati in numeri e tabelle sono parte di un voluminoso business plan condiviso con un team davvero invidiabile. Il team è forte, coraggioso, unito, molto attivo e si consolida ogni giorno tramite relazioni di fiducia e di stima.

Insieme abbiamo realizzato una idea di business e adesso in due macro fasi e diverse micro step raggiungeremo l’obiettivo: generare relazioni e business in San Francisco attraverso il fashion Made in Italy, la nostra arma vincente da sempre.

Ho concluso da poco la mia prima macro fase con il mio lungo soggiorno a SF. Qui con l’aiuto della nostra local strategy planner Liz Covello, io e la mia partner in crime Cinza Paolini, abbiamo raccolto una serie di dati sottoponendo un questionario diretto ai buyers locali e alle donne locali attraverso il metodo Human to Human.

Nasce il Fashion Survey. Cosa abbiamo scoperto? Ve lo racconto nei prossimi post.

Stay Tuned!

My look by loladarling_official pants and cardigan

teetopia_sartoriadellestampe  t-Shirt

gardinispirit heels

Questa voce è stata pubblicata in Event, Inspiration, Outfit, photography e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.