FLOAT

Spazio Float è un progetto di #FloatingExperience

Io la chiamo la mia happiness machine. Un modo diverso di volersi bene e da parte mia condividerla con il mondo che mi circonda.

Da sempre attenta alla ricerca delle rigenerazione del corpo, della mente e dello spirito che non fossero solo massaggi, spa e centri estetici. La vasca mi permette di liberarmi dal peso della quotidianità. Interessante per capire questa dinamica il feedback dell’altro giorno di una galleggiatrice: all’uscita ho capito che il mio corpo aveva un  peso che si era annullato durante il galleggiamento (pensate alle donne in gravidanza). Ecco perché il galleggiamento annulla i nostri pesi quotidiani: pensieri ingombranti che causano stress e malessere.

In queste condizioni e se siamo abbastanza bravi, possiamo raggiungere il primo livello di rilassamento lo stato Alfa, poi con un po’ di costanza e allenamento si arriva allo stato Teta ,che si raggiunge nel giro di qualche seduta, ma restando davvero concentrati sul nulla. Infine lo stato Delta, sonno profondo. Il tempo trascorso nel galleggiamento vi permetterà di rilassarvi, lasciarvi andare e di raggiungere la pace interiore attraverso la meditazione.

Già lo stato Alfa è sufficiente per raggiungere profondi livelli di rilassamento che contribuiscono a riequilibrare il nostro benessere psicofisico, a ridurre lo stress, il dolore, le tensioni.Tutto nasce con le ricerche del Dr. John Lilly negli anni ’50 (Dai suoi studi sono stati tratti un paio di film: Stati di allucinazione (1980), interpretato da un giovane William Hurt,) diceva che il nostro cervello solo per percepire tutte le nostre sensazioni esterne (udito, tatto, temperatura, luce, suoni, rumori, gravità) impiega l‘85% delle proprie energie. Durante il galleggiamento in un ambiente insonorizzato al buio, senza peso, senza suoni, allora possiamo riappropriarci del nostro 85% di energia e sfruttarlo in maniera differente.

Creatività, immaginazione, idee, visualizzazioni, viene fuori la nostra vera natura. Tutto si annulla soprattutto le paure.

Con sedute costanti si possono mantenere nel tempo questi benefici.

Per esempio è molto efficace per chi fa sport. Gli sportivi sono soliti galleggiare  per migliorare le prestazioni fisiche e rigenerare corpo e mente. Si riduce l’acido lattico, e si accelera il tempo di recupero dopo eventuali infortuni per esempio.

Lo sapete che lo stress aumenta le rughe? Allora se vieni per rilassarti ricordati che il galleggiamento permette di liberare relax ed energia: Ci si sente più leggeri nei movimenti e la pelle sembra morbida ed elastica, poiché il sale  ha proprietà esfolianti e detergenti.

Questa voce è stata pubblicata in benessere e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.