Tutta colpa di una giacca vintage

FullSizeRender (8)lavanderia (24)

lavanderia (17) lavanderia (16) lavanderia (15) lavanderia (14) lavanderia (13) lavanderia (12)

Peggio di un attacco di  zombie mangia-carne, peggio di un’onda anomala o di una catastrofe nucleare, peggio di un naufragio su un’isola governata da scimmie civilizzate, peggio di un virus mortale che colpisce l’intera Terra, c’è solo l’incauta mossa di entrare in un bagno pubblico di un autogrill e lasciarsi scivolare via, dalla tasca di una giacca vintage di Fendi, l’IPhone 6 nuovo di pacca nella tazza di un water dall’aspetto inquietante quanto le streghe della notte di Halloween.

E fu così che divenni la lettrice più assidua di tutti i post su come asciugare e far rinascere l’unico mezzo di comunicazione che la nostra civiltà ha avuto l’onore di possedere.

Si vero! Tutti gli esperti ti tranquillizzano. Niente panico, metti subito il tuo iphone nel riso e vedrai che prima o poi Lui tornerà a vibrare per te, solo per te. Tornerà a cercarti un giorno come l’amante illuso e scappato dell’ultima canzone di Nina Zilli. Tornerà a seppellirti di foto e anche l’unica APP che sei riuscita a trasferire nel tempo a tutti gli Iphone della tua carriera comunicativa saprà ridarti il tuo sorriso luminoso e splendente.

Il bello della mia disavventura è che io davvero per le prime 6 ore dopo l’incauto bagno, nemmeno mi sono tanto preoccupata. Avevo notato che il telefono aveva solo lambito il fondo del water e che io come Flash Gordon avevo infilato le mani, in non so quale liquido ci fosse stato prima di me, per estrarlo velocemente….

Mi preoccupo di asciugarlo e pulirlo con l’amuchina della Cinzia, lo sottopongo all’asciugatura rapida e rumorosa dei soffioni e tutto sembra funzionare…CHEESE, partono selfie, messaggi, social,  Mail. L’orizzonte è limpido…forse ce l’ho fatta…il mio Iphone è stato benedetto dalla Dea dell’impermeabile.

Tutto procede per il meglio. Se non che mi accorgo di non avere inserito la batteria nella mia reflex e quindi per le foto di questa mia avventura (che avventura sia e non chiamatela Shooting che faccio ridere) utilizzo l’Iphone e che Iphone style sia!

Non l’avrei mai detto! Le ultime foto famose scattate dal mio Iphone 6. Alle 1630 del pomeriggio inizia a impazzire. Pian piano il tasto Home non risponde più ai comandi. Il desktop non funziona. Attimo di sgomento! E’ tutto fuori controllo! E’ emergenzaaaaa! Durante tali eventi in soccorso arrivano Siri e il controllo vocale che già normalmente non capiscono nulla, figuriamoci durante le alluvioni. Partono telefonate a numeri sconosciuti. Si riavvia in automatico. La respirazione bocca a bocca non funziona. Ultimo intervento a cielo aperto è la decisione unanime di aprire la scheda sim…con una graffetta gigantesca che dopo diversi tentativi salta via assieme al reggisim. Salta via nel senso che, dopo per ritrovarla ho dovuto accendere un cero alla Santissima Vergine Martire Giuseppina da Candela protettrice delle blogger afflitte, oltre a sacrificare al suo altare uno dei miei bracciali Endless Jewelry!

IPhone è andato! Resto per due ore come Tom Hanks in Cast Away, fuori da tutti i radar di collegamento. Nemmeno a chi l’ha visto mi trovano!! Aiuto io voglio essere sempre in piazza sempre on line. Angela Pavese? Presente!

Panico tre ore in autostrada alla velocità che non dico, se no mi arrivano multe per osmosi mi reco nel mio centro 3. Qui mi rilasso completamente, coccolata da colei che riesce a salvarmi la vita. Ero intenzionata anche a spendere 1000 euro per il mio IPhone nuovo! Ne ho spesi meno ed ora ho un IPhone nuovo! L’altro non c’è l’ha fatta riposa in pace nel riso basmati in una specie di criosonno nella speranza che dia un morso alla mela e mi permetta di ripristinare le mie 6750 foto, i miei 4300 contatti, le mie app introvabili e tutto il resto… che non aveva trovato posto su Icloud, tranne le chat di WA!

Post Scriptum

L’unica app che non la trovi più nemmeno se vuoi pagarla peso d’oro io l’avevo nel mio Iphone 6, Pudding Camera addio!

L’abito in crépe stampato che indossavo è di MariucciaMilano. Morbido, grintoso, dalla fantasia audace!

I tacchi fanno parte della mia capsule #StayMercury by VigevanoShoes in vendita su Morablu.it #WhiteSister dedicate a tutte le amiche del cuore!

La giacchina è un capo vintage di Fendi.

I bracciali sono di Endless Jewelry, bracciali meravigliosi che si abbinano perfettamente a ad ogni look speciale e  ti aiutano a trionfare in ogni situazione!

Gli occhiali Rayban by Zalando

Cappello Borsalino

Borsa Bewhy

ph Cinzia Paolini

lavanderia (3) lavanderia (10)lavanderia (18)

lavanderia (6) lavanderia (4)

Questa voce è stata pubblicata in Myself, Outfit, photography e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Tutta colpa di una giacca vintage

  1. Aida scrive:

    Ahahah….capita!!! Peccato non ci sia una foto del water ingordo di Iphone!!! Baci baci …..

  2. lidia nicolis scrive:

    Avventure come la tua e panico da iPhone impazzito me ne sono successe tantissime, per questo ho riso dalla prima all’ultima riga di questo tuo post (anche se so che in certi momenti non c’è proprio nulla da ridere)! 🙂
    Bellissimo l’abito che indossi!
    Buona giornata!
    Lidia

    http://www.lidiasbag.com

  3. Maria scrive:

    Non sapevo che esistesse anche una protettrice delle blogger, magari in quel momento era impegnata e non ha potuto salvare un altro IPhone, purtroppo sono cose che capitano.

  4. Franci scrive:

    Mamma che avventura, ti ci vedo a tuffarti nel water!! Bellissimo comunque questo look, l’abito è uno spettacolo!!
    Un bacione! F.

    La Civetta Stilosa

  5. Lourdes scrive:

    Sicura che IPhone non si è buttato apposta nel water con la speranza di arrivare fino a mercurio prima di te? Bel look e belle foto.

  6. Vale scrive:

    Troppo divertente questo post, una rocambolesca avventura per te e il tuo iPhone…mi piace perché sei piena di risorse e riesci sempre a trarre il lato postivo da ogni disavventura, come hai fatto per il piede. E’ il modo vincente di affrontare la vita, sempre con ironia e con allegra curiosità. Look splendido, adoro l’abito e le scarpe…la giacchina poi, una delizia 🙂 Baci

    Fashion and Cookies – fashion & beauty blog

  7. Noe caro scrive:

    El vestido es super bonito. Me encanta su estampado!!!

    Un beso guapa y feliz dia!!

    NOE CARO
    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *