La camicia da notte

The good thing about life is that if you don’t like something, you can change it.

We’ve got the chance of growing all the time, and improving ourselves! We’re not compelled to be defined by the past or by our mistakes. This is the thought that’s been occupying my mind all through the morning, while we were walking along Fillmore street.

Also, I’ve thought that if Cinzia always finds dimes on the ground, and always looks at her watch when it strikes the same hours, well, I think she constantly looks for confirmations about the future that make her feel fine. She needs to interpret signs (that/which) the Universe seems to send her.

Good things don’t wait for you to be ready. Sometimes they arrive just before, when you least expect them, and here she is, reading the signs of what’s going to happen, always trying to interpret them in a positive sense.

Actually, women like her, following a madwoman around America, are the new heroes. Women like her have got superpowers. Because it really takes a superpower (a superpower is really needed) to understand and follow me. I needed to do some lucubrations today, and here they are, shared with you.

The sky is serene, and the sun is illuminating my blue dress, which matches the Fillmore street view very well.

It’s an old nightgown, from the 1960s I think! It has undergone a transformation treatment, yes, just the way we did, we, who don’t get trapped into the past or into our mistakes, but improve ourselves, and this item’s not a nightgown anymore, too. It’s become a space dress I’m wearing today, strolling around San Francisco.

LoladarlingClothing has signed this unique item, that I’ve combined with a trench by DellaPaolini, reinterpreted with an African print (pattern) on the back, a pair of reptile boots by Larianna and a handmade bag by LamoBorse. My look speaks on its own today. Goodnight Italy. Thank you, Claudia, for the splendid photographs!

La cosa bella della vita è che se una cosa non ti piace la puoi cambiare.

Abbiamo la possibilità di crescere sempre e migliorarci! Non siamo costretti ad essere definiti dal passato o dai nostri errori. Questo era il pensiero che per tutta la mattina di oggi ha occupato la mia mente, mentre passeggiavamo per Fillmore Street.

E ho pensato anche che se Cinzia trova sempre i centesimi per terra e guarda l’ora sempre quando l’orologio batte le ore uguali allora, credo che lei sia costantemente alla ricerca di conferme sul futuro che la facciano stare bene. Ha bisogno di interpretare dei segnali che l’Universo sembra mandarle.

Le cose buone non aspettano che tu sia pronto.  A volte arrivano proprio prima, quando meno te lo aspetti, ed ecco che lei legge i segni di ciò che accadrà cercando di interpretarli sempre in senso positivo,

In effetti donne come lei, che seguono una pazza in giro per l’America, sono i nuovi eroi. Donne come lei hanno i superpoteri. Poiché ci vuole davvero un super potere per capire e seguire me. Avevo bisogno di fare un po’ elucubrazioni oggi ed eccole condivise con voi.

Il cielo è sereno e il sole ha illuminato il mio abito azzurro che si intona molto bene nel contesto di Fillmore street.

È una vecchia camicia da notte degli anni ‘60 credo! Ha subìto un trattamento di trasformazione, si proprio come noi, che non restiamo intrappolati nel passato o nei nostri errori ma ci miglioriamo e anche questo capo non è più una camicia da notte. E’diventato un abito spaziale che oggi indosso io in giro per San Francisco.

LoladarlingClothing  firma questo capo unico che ho abbinato ad un trench di DellaPaolini reinterpretato con stampe africane sul retro, un paio di stivali reptile di Larianna e una borsa handmade di LamoBorse.

Oggi il look parla da solo. Buonanotte Italia. Grazie Claudia per la splendida fotografia!

IGTV clips

Questa voce è stata pubblicata in Inspiration, Outfit, photography, travel e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a La camicia da notte

  1. Cinzia scrive:

    ❤️ Ho deciso di seguire l’istinto e seguire un’al pazza come me!
    I segnali mi servono …sono entrati nel mio quotidiano come per confermarmi che ho fatto la scelta giusta! I ❤️u

    PS.
    Sono anni ormai che ci incoraggiamo e sosteniamo a vicenda e sono certa che arriveremo presto all’obiettivo che ci siamo prefissate…segni o non segni.

  2. Luisa scrive:

    look stupendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.