This is Cool: Savelli Dream

Assaporare la rigenerazione dei sensi attraverso un tuffo nell’eccellenza della storia, dell’arte, della bellezza.

This is cool!

Ogni volta che vengo al Voi Donna Camilla Savelli torno a casa rigenerata ricca di nuove emozioni e di esperienze condivise con le persone che ami. Entrare in questo hotel è come fare un viaggio nel tempo alla ricerca della bellezza e all’improvviso storia, arte, cultura, religione, contaminano questo posto rendendolo magico e suggestivo. Ogni volta una nuova scoperta mi permette di assaporare una rigenerazione dei sensi, un distacco seppure temporaneo dalla quotidianità. Un relax mentale e fisico che mi aiuta a stare meglio. Andateci con le persone che amate, ai piedi del Gianicolo.

A me fa questo effetto soggiornare al Savelli, si perché, non si tratta del solito hotel ma di un posto magico dove se cerchi la bellezza autentica la trovi e ne assapori ogni istante. E’ una struttura storica del 1600, protetta dalle Belle Arti, che conserva ancora viva quella ricchezza di contenuti che trasforma in piacere ogni attività. Toccare le cose,  cenare al ristorante, fare colazione, passeggiare nell’incantevole giardino e inebriarsi tra il profumo delle magnolie, delle rose e dei gelsomini,  entrare nella saletta della reception, salire le scale che portano alle ex  stanze delle ancelle,  oppure visitare la sala del Borromini, la grotta o ancora il terrazzo che domina tutte le epoche romane. O ancora entrare in chiesa, si esatto proprio nella chiesa attigua che forma un’ala dell’ex convento, la chiesa dei Sette Dolori dove tutte le mattine si canta messa.

Mentre il vento ti accarezza il corpo e il sole ti bacia la pelle, chiudo gli occhi e immagino. Ascolto una musica che pervade i sensi. Forme, volumi, spazi, disegnano armonie silenziose. In un procedere lento in cui alterno  tacchi a piedi nudi, paillettes a seta preziosa, mi tuffo in questi silenzi, alla ricerca della bellezza che qui, posso celebrare con grande riconoscenza verso coloro che hanno costruito queste bellezze e verso coloro che la tengono in vita e che mi hanno permesso di conoscerla.

Immagino delle storie, non quelle di Instagram! Vedo le monache girare per questi luoghi, le monache anziane ma anche le novizie, quelle che sono appena entrate nell’ordine Agostiniano, fondato proprio da Donna Camilla Savelli. In questo luogo dove mi trovo adesso  c’era una convento di così tanta bellezza.

La Camilla chiamò il genio, l’artista Francesco Borromini, grande architetto italiano dallo stile barocco, ad operare sulle sue  stanze e lui cosa fece?  Realizzò qui alcune delle sue opere più belle. E immagino ancora l’incontro tra Donna Camilla Savelli e il grande archistar dell’epoca che ha lasciato tracce del suo maestoso stile in quasi tutta la Roma Rinascimentale e Barocca. Lui veniva dal Nord ed era un uomo di grandi capacità tecniche e dalle notevoli ingegnosità strutturali. Ed è così che questo luogo si riempie del suo stile e si carica di connotati raffinati. Una potente opera di restauro ha trasformato il convento in un hotel 4 stelle nel cuore di Roma dove tra fontane, angeli senza ali, sale affrescate, madonne, mobili pregiati, scale, gallerie, marmi bianchi e colorati, inchiostri ho  ambientato il mio progetto #SavelliDream.

Da rilevare anche il Ristorante il Ferro e il Fuoco, 20 tavoli, dove potete trovare il famoso menù rinascimentale originale dell’epoca. Un posto dove la passione per il passato fa da ponte e arriva fino ai giorni nostri con un design di alto valore e una mise en place realizzata dall’artista fiorentino Mario Luca Giusti.

Seguitemi nel mio sogno rigenerante a breve i prossimi post!

Per questo progetto ringrazio:

Mariangela Celli blogger e founder Teach and Chic in partnership

Chiara Gasbarri Photographer

Ninni Sciandra Stylist

Ainea Official Dress

DimoraDeluxe Dress

Paola T MOda

Yasmin Al Rababa pr and marketing

Lo staff dell’hotel VoidDonnaCamillaSavelli ed Elena Prandi per l’ospitalità

Questa voce è stata pubblicata in Inspiration, Myself, Outfit, photography, travel e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.